Is there anybody going to listen to my story?

A un certo punto ho pensato: basta, è ora di cambiarlo, il contenuto di questa pagina. Cancelliamo quella vecchia descrizione di me che voleva essere misteriosa e accattivante, tanto ormai lo sapete tutti, “chi si nasconde qui dietro e qui dentro”. Se non vi accontentate di quello che blatero qui, su twitter mi diletto anch’io a pensare in 140 caratteri. Poi, se ancora non vi siete stancati di me e volete sapere che libri sto leggendo in questo momento, mi potete cercare su anobii. Se, invece, vi interessa il contenuto della mia libreria itunes, eccomi anche su lastfm. Infine, se volete completare l’opera e psicanalizzarmi definitivamente, la mia interpretazione delle macchie di Rorschac è qua, nel mio tumblr.

Ah, per l’amicizia su facebook sono disposta a contrattare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...