Suggestioni

Questa è una di quelle cose che attirano la mia attenzione mentre vago senza meta nella rete:

Geoffrey Farmer è un artista canadese le cui opere sono soprattutto installazioni. Le immagini qui sopra sono tratte dalla sua Leaves of Grass, creata per l’esibizione Documenta 13, a Kassel, in Germania: centinaia di marionette realizzate a partire da ritagli dei numeri di Life dei decenni 1935-1985. Un nuovo modo di ripensare la rivista fotografica americana più famosa di sempre, anche questa ormai abusata di pari passo con l’impazzare degli ultimi anni dell’euforia per tutto ciò che si crede vintage, a prescindere dal decennio a cui si fa riferimento. A questa si è agganciata perfettamente la Mad Man maniache ci sta facendo tutti sbavare sopra degli stili di vita luccicanti e chiccosi, le stesse atmosfere che si respirano sfogliando i Life di quegli anni. Per dirne una, io lo sapevo che da qualche parte questi li avrebbero venduti. E li vorrei pure!

Da qui potrei partire con una riflessione sul perché andiamo così spesso a infilare il naso negli stili di altre epoche, recuperando periodicamente qualsiasi cosa, e facendola tornare improvvisamente di moda. Forse perché non abbiamo nulla di cui vantarci della nostra, di epoca? Ma questa non è la sede in cui farlo: magari nei prossimi post. Intanto godetevi le belle foto di Leaves of Grass:

Via

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...