Puzzle

Passata la piastra, smaltate le unghie di mani e piedi, messa la maschera per il viso, prenotato il massaggio.
Il riposo del guerriero.
Mi scorre tutto davanti a una velocità raddoppiata rispetto ai ritmi che ho sempre avuto. Ieri, mentre camminavo per la città afosa come solo lei sa essere in questi primi accenni d'estate, pensavo che erano anni che le cose della vita non mi s'incastravano tutte così bene (alla faccia di chi, ancora, mi manda a cagare).
Questa settimana ho affrontato le mie prime grane "lavorative", e ho pensato che reagisco meglio a quelle che a 300 pagine di libro da studiare per un esame.
Questa settimana guardavo la mia coinquilina mentre mi parlava con gli occhi che brillavano, e mi sono immaginata un momento futuro in cui lei arrivi da me e mi dica "sono incinta". E mi stavo per commuovere da sola a quella fantasia. Voglio fare la zia dei figli che (chissà se) avranno le mie amiche. Io, che zia biologica non lo sarò mai.
Questa settimana ho sperimentato il brivido di una cosa proibita, e ho capito che i miei limiti sono molto più elastici di quello che credevo.
Questa settimana ho vissuto la dolcezza dell'amicizia che non cambia mai, ho guardato dall'altra parte di un muro al di là del quale c'è una persona al cui solo pensiero normalmente rabbrividivo, e invece ho riso con lei.
Questa settimana avrei voluto abbracciare lei che sta diventando grande piangendo la miseria di essere nata in un mondo in cui i Beatles si sono sciolti, e quella di avere sedici anni ed essere troppo incredibile per essere così giovane. Ho incrociato il suo sguardo azzurro e obliquo, e avrei voluto solo dirle, stai tranquilla, vedrai che passa.
Questa settimana è andata così.

Advertisements

11 thoughts on “Puzzle

  1. Questa settimana?son quasi 2 settimane che non posti … mi dici che orologio usi? mi servirebbe x non invecchiare  ..bando alle cazzate …Direi una settimana colma di sensazioni e sentimenti …un abbraccio …

  2. bellissimo post, pensavo anche io che questo metà anno già trascorso ha portato cose positive, una su tutte e la più importante: la serenitàe chissene se il piede a volte duole;)))buon ponticello:)) un bacione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...