Stagioni

I giorni, le settimane, i mesi, gli anni passano. Mi giro, guardo alle mie spalle e mi stupisco del tempo che è trascorso e non me ne sono neanche accorta. Mi ricordo certi momenti talmente belli che mi fa invidia la me che li ha vissuti. Certi altri meno male che sono là dietro, che a ripensarci mi si accappona la pelle.
Un anno fa mi laureavo. Mentre mi facevano le foto con la corona, il fiocco viola e i capelli corti, mi sentivo svenire sulle scalinate dell'università. Ero triste, ma sorridevo, digrignando un po' i denti. In quelle foto sono pallida e tirata. Non ho sentito nessun senso di liberazione, quel giorno, anche se mi ero finalmente affrancata da un periodo che mi aveva lasciato addosso una stanchezza infinita.
Poi c'è stata l'estate, il viaggio, la vertigine dell'infinito, la forza che si autorigenerava e non capivo nemmeno io da dove. C'è una foto di me, a Berlino, con gli occhi rivolti verso il cielo, un cielo trasparente come non ne avevo mai visti, in cui sembra che i pensieri mi fluttuino intorno alla testa, e io sto lì a guardarli, incerta su cosa farne. Si vede anche il silenzio, nel riverbero del sole.
Poi c'è stata casa, un'altra volta, il crollo, il panico, di nuovo, dopo molti mesi. La sensazione di dovermene andare, e la mancanza di coraggio per scegliere una città "troppo lontana".
E poi, avanti e indietro a cercare un appartamento in un posto in cui non volevo vivere. L'annuncio tardivo che non mi sarei potuta iscrivere dove volevo, una fuga a Roma a fare finta di essere una scrittrice anch'io, qualche email e qualche parola in chat di cui non avevo ancora capito l'importanza.
Infine, il ritorno. La corolla di un fiore che si è spalancata e ha invaso la stanza con il suo profumo. L'ultima foto che mi ritrae me l'hanno fatta ieri. Ho la testa piegata di lato, l'espressione seria ma dolce, gli occhi semichiusi per proteggermi dal sole. È arrivata la primavera, sì?

Advertisements

16 thoughts on “Stagioni

  1. chi è che ti insulta che se lo prendo gli dò una randellata in testa!!!!!qua è estate, chissà quanto durerà…..meraviglioso post, le mie foto sono ancora tutto viso, c'è ancora tempo per mettere quelle tutte intere, il tempo di capire qualcosa in me che mi blocca che mi fa ancora e ancora inadatta, chissà, magari l'inverno che lascia strascichi dentro me lascerà posto all'estate

  2. Gente stronza, Ipo, gente veramente stronza.L'inverno ha fatto fatica a levarsi di dosso, quest'anno, ma sono fiduciosa nell'arrivo dell'estate 🙂

  3. Se ti consola anche a me scrivono cose offensive, per questo mi capita di chiudere un blog e aprirne un altro. Però, io un po' me le tiro, tu invece sei così carina. Sono proprio stronzi!Buon inizio settimana.

  4. Questa storia me l'ero persa … passo sul tuo blog tutti i giorni … anche 2 volte .. vedevo che non aggiornavi, ma non mi mettevo a spulciare … ora che lo so mi spiace … e ce n'è di imbecilli eh? la rete è colma di anime senza sentimenti e poveri dementi … che palle !!!un abbraccione

  5. Grazie PPC (visto che ora il tuo nickname è diventato questo, mi pare :P)In realtà non aggiorno anche perché ho un milione di cose nuove e belle da fare.Ma questo weekend, promesso, vi darò mie notizie!Un bacione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...