First Dresses

Sospiro, sospiro, e ancora sospiro.

Uno dei miei desideri segreti, che in questo momento confesso al mondo intero (oh, beh, dei fan in Belgio, in Inghilterra e in Argentina li ho, non stressatemi) è sempre stato quello di visitare il complesso museale della Smithsonian Institution. In particolare, i miei sospiri sono rivolti a una delle esibizioni permanenti del Museo Nazionale di Storia degli Stati Uniti, cioè quella sulle first ladies. E questo non solo perché vorrei ardentemente vedere il vestito giallo che Jackie Kennedy indossò nel 1961, alla prima cena di Stato dopo l’insediamento del marito, ma anche una serie di altre meraviglie, tra le quali l’abito da sera di velluto di Grace Coolige, gli occhiali da sole di Eleanor Roosvelt, o il servizio di posate d’oro degli Eisenhower. C’è davvero di tutto: pantofole, porcellane, specchietti, ritratti e lettere.

Oggi è stata inaugurata la nuova galleria “A First Lady’s Debut”, e l’esibizione conta in totale (con l’ultima donazione di Michelle Obama del suo vestito di chiffon bianco e cristalli Swarowsky, disegnato da Jason Wu) 24 vestiti e oltre cento accessori.

Michelle Obama con lo stilista Jason Wu

Per sospirare con me:  The First Ladies at the Smithsonian.

Annunci

3 pensieri su “First Dresses

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...