C’aggia fa’ pe’ campa’

Alla ricerca di una soluzione per occupare il mio tempo, navigo tra i vari siti di offerte di lavoro part-time, adatte a chi ancora studia. Studenti.it è uno dei portali, all’apparenza, più innocui. Alla pagina delle offerte, in ordine, trovo subito:

Diventa Webcam Girl

Cam dal vivo offre la possibilità di guadagnare e lavorare in webcam stando comodamente a casa propria quando vuoi e per quanto tempo vuoi 24 ore su 24. I pagamenti sono eseguiti in 7 giorni, attraverso bonifico bancario o Poste Pay al raggiungimento di 300 euro.
Camdalvivo è una videochat erotica dove ragazze maggiorenni si esibiscono in spettacoli sexy attraverso la loro webcam in videochat privata in diretta. Le ragazze possono decidere liberamente se mostrare il viso oppure no.
Le camgirl posso anche mettere in vendita i loro video, foto erotiche private, spettacoli erotici e i loro contatti reali (Es. n. di cellulare e contatto msn) fissando a propria discrezione il prezzo.
L’iscrizione a camdalvivo è riservata ad un utenza con età maggiore di 18 anni.
CamdalVivo è l’unico sito del suo genere ad offrire una garanzia sulla tutela della privacy in ottemperanza alle vigenti norme europee in materia.

Cercasi ragazze per brevi viaggi a Dubai

PER AMPLIAMENTO NS. DATABASE OFFRIAMO OPPORTUNITA’ A NUOVE HOSTESS/ESCORT ANCHE SENZA ESPERIENZA MA DECISE PER BREVI VIAGGI A DUBAI PER SERATE CON UOMINI DI AFFARI ALTISSIMO LIVELLO GIA’ IN LOCO PER LAVORO.
LAVORO SALTUARIO CON BREVI VIAGGI DI 3/4gg CON COMPENSO MINIMO 3.000 euro PER VOLTA COMPRESO INOLTRE DI:
-VIAGGIO AEREO A/R IN BUSINESS CLASS
-SOGGIORNO IN LUSSUOSI HOTEL 5 STELLE
-LIMOUSINE CON AUTISTA PER GLI SPOSTAMENTI
PER QUESTA POSIZIONE NON OCCORRE ESSERE DELLE MODELLE MA SOLO DI BELLA PRESENZA E MAGGIORENNI.

L’annuncio successivo ricerca cubiste per la riviera romagnola.

Ragazze giovani e promettenti, fatevi avanti. Se c’è una certezza nella vita, è che il fattore F. tira, sempre, guadagna profumatamente, e offrirlo per farci dei soldi non è più un tabù, o una cosa che tutti sanno ma che nessuno dice. Qualche anno fa è scoppiato lo scandalo delle ragazze che si spogliavano a pagamento in chat per pagarsi gli studi. Che gli “uomini d’affari” si accompagnassero con prostitute d’alto bordo non è più un mistero (non la cito nemmeno, la cronaca nostrana di quest’ultimo anno). Però, arrivare a mettere degli annunci così, in un sito in cui gli studenti delle superiori e dell’Università vanno a cercare un lavoretto part time per guadagnare qualcosa, non è forse un po’ troppo? A volte mi sembra di vivere in una realtà distorta, in cui il concetto di “normalità” è tutto da ridefinire.

(Ho già paura a mettere i tag per quest’articolo: non oso immaginare il boom d’accessi).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...