Impara l’arte

La più famosa mutilazione della storia dell’arte, quella dell’orecchio di Vincent Van Gogh, è un’incognita che oggi ha trovato una nuova spiegazione . Il vero motivo sarebbe stato l’annunciato matrimonio del fratello Theo, che avrebbe scosso la sua persona già fortemente disturbata, per la paura di perderne l’appoggio finanziario e psicologico. La scoperta è di Martin Bailey, autore del volume “Van Gogh and Britain, Letters From Provence”, e curatore di due mostre sul pittore olandese, pubblicata nel numero di gennaio di The Art Newspaper, e ripresa dal Sunday Times. Lo studioso è arrivato a questa conclusione analizzando una lettera inviata da Theo da Parigi, nel 1888, in cui parla a Vincent delle sue intenzioni di sposarsi. Questa è messa a confronto, in modo particolare, con Drawing Board with Onions, dipinto portato a termine nel gennaio del 1889 (un mese dopo l’automutilazione).

1889 Still Life: Drawing Board, Pipe, Onions and Sealing-Wax

Sul tavolo si nota una lettera, che, analizzata da Bailey al microscopio, mostra il numero 67 inscritto in un cerchio, il contrassegno postale di Place des Abbesses, ufficio che si trovava non lontano da Monmartre, dove abitava Theo. Inoltre, c’è un’affrancatura con scritto “Capodanno”, tipica delle lettere, inviate nel mese di dicembre, durante la seconda metà del Diciannovesimo secolo . Questi elementi, secondo lo studioso, sarebbero stati dipinti deliberatamente dall’artista.

Si aggiunge a tutto ciò un’altra lettera, sempre di Theo, alla fidanzata Johanna Bonger, in seguito a una visita al fratello il giorno di Natale del 1888, subito dopo la scoperta della vicenda dell’orecchio. Egli scrive che Vincent non avrebbe approvato la loro unione, poiché il matrimonio “non è fondamentale nella vita”.

Si accantonerebbero, quindi, le ipotesi fino ad ora più quotate, cioè quelle legate alle violenti litigate con l’amico Gaugin, anche se molti sostengono che sia una storia inventata dallo stesso Gaugin.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...