I’ve just seen a face

Hai presente quella cosa, quella corrispondenza di pensieri? Dai, me l’hai scritto tu, qualche giorno fa. Sì, c’è, lo confermo, è viva, là sotto, ogni tanto si nasconde, è un po’ selvatica, la dobbiamo addomesticare perché secondo me la spaventiamo, ancora. E’ come quando prendi un animale nuovo in casa, fa il timido, piagnucola, si deve ancora abituare ai nuovi padroni. 
Ci sono dei momenti in cui vorrei ripulirla da tutto il sostrato di cazzate, lucidarla e farla brillare, scoprirla del tutto, tirare fuori il nocciolo e metterlo al sole, bianco, liscio.
Però poi mi dico, che quello che sembra una specie di involucro che la nasconde, in realtà è parte di essa. Il contenente per il contenuto. E sorrido, mi fa sorridere in continuazione.
E ho pazienza, non perché voglio che quella corrispondenza diventi perfetta, ma perché so che là sotto c’è qualcosa ancora di ignoto che sta aspettando solo che ci mettiamo le mani e lo tiriamo fuori.
Che giro di parole infinito per dirtelo, eh?
(Lo sai, per dirti cosa).

Advertisements

One thought on “I’ve just seen a face

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...