Muratori sul tetto

A volte mi sembra di essere in uno di quei cartoni animati in cui un qualche personaggio tenta di trattenere l’uscita dell’acqua da una diga. Ci sono tanti buchi dai quali escono gli zampilli. Tappandone uno, se ne libera un altro, e così via, all’infinito (due mani e dieci dita non sono mai abbastanza per arginarla definitivamente).
Quando qualche aspetto della mia vita inizia a fare acqua, investo tutte le mie energie per tappare il buco, ma poi, da qualche altra parte, qualcos’altro inizia a sgocciolare. E non è mai finita, c’è sempre qualcosa da lasciare in sospeso per accorrere a salvarne un altro pezzo.
Vorrei essere un centimani e millepiedi per sistemare tutto e andare dappertutto.

Annunci

2 pensieri su “Muratori sul tetto

  1. anonimo ha detto:

    …non sempre è bene sistemare tutto e andare dappertutto…quando ogni cosa è al posto giusto, la giornata fila via senza intoppi, quando tutto è " troppo giusto" o poco movimentato, quale episodio della tua vita ispirerebbe la tua vena artistica?
    Brava!!!!
    Laura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...