Vorrei

Prendere il coraggio a quattro mani e trasferirmi a Torino. E poi fare immediatamente domanda per l’Erasmus a Parigi.
Comprare un biglietto aereo per Buenos Aires.
Essere assunta in quella redazione di quel giornale.
Vincere quel concorso.
Avere un’idea geniale che qualcuno finalmente mi pubblichi.
Poter dire un giorno: sì, parlo correttamente inglese, francese e spagnolo.
Fare quell’incontro fatale che finalmente cambi il corso degli eventi.

Advertisements

4 thoughts on “Vorrei

  1. Fallo!
    Esattamente un anno fa mi trovavo in una situazione molto simile alla tua, e mi sono giocata il tutto e per tutto con un bando di studio in Israele. ho lottato un anno per alzarmi la media, darci sotto con l’inglese e lavorare come una schiava per mettere i soldi da parte, ma ce l’ho fatta.
    Prima in graduatoria e a Marzo partirò per sei mesi, con opzione di rinnovo per altri sei mesi.
    Sarà dura e ci vorrà costanza, ma fallo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...