Ho sei carlini e un terrier,ma no no non mi basta

Strana?
Certo che sono strana.
Sabato pomeriggio ho dovuto chiudere con un ragazzo stupendo,che avrebbe potuto volermi davvero bene,solo perchè non riuscivo a farmelo piacere. E non mi sarei potuta costringere,perchè quella che sentivo nei suoi confronti è una sensazione che conosco fin troppo bene. Era insofferenza,chiara e limpida. Quando senti di non voler essere nemmeno sfiorata da qualcuno,e un bacio diventa una violazione intollerabile della privacy,quando persino il modo in cui piega la testa all’indietro quando ride ti infastidisce, decisamente c’è qualcosa che non va.
E mi dispiace perchè era una delle poche persone sane che mi girava intorno nell’ultimo anno.Anzi, siamo sinceri, quando mai mi sono fatta avvicinare da persone sane,io?
Se l’essere umano in questione non è anche vagamente artiste, mi fa venire il voltastomaco. Se non ha qualche tara mentale,mi fa accapponare la pelle. Se non ha almeno un piccolo trauma infantile che condizionerà per sempre la sua vita, per forza lo allontano. Mi piacciono parecchio le personalità disturbate:
potrei seriamente innamorarmi nella sala d’aspetto dell’analista.
Un amico suggeriva,un giorno in cui mi sentivo irreparabilmente divisa tra l’amore per due migliori amici, di valutarli in base alla mia scala di valori, in cui "carino e apposto" perde contro "alternativo",ma "alternativo" perde contro "mentalmente instabile". Mi accorgo con rammarico di quanto aveva ragione.
Quindi,perdonatemi se sono strana e non sembro abbastanza contenta per quello che mi vedo succedere intorno. E’ solo che vorrei anch’io una bella favola banale, che includa nel pacchetto anche il cavallo bianco.
E il mio cinismo svanirebbe in un attimo,ve lo giuro.

Annunci

2 pensieri su “Ho sei carlini e un terrier,ma no no non mi basta

  1. Sarà che i principi non mi sono mai piaciuti ma anche a me se non c’è quancosa che non va il tipo non piace..siamo troppo poco principesse, che ci vuoi fare..
    Un Bacio*

  2. La sensazione che descrivi la conosco fin troppo bene anche io; vedere “Cenerentola” della Walt Disney da piccole ci ha fatto decisamente male.
    Ed è anche vero che gli artisti instabili sono attraenti e deleteri, ma il punto è che no hai sbagliato: meglio da sola che insoddisfatta, non ti pare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...