Bestiario umano parte quinta (Mammoni)

Dio ce ne scampi e liberi.

Solitamente in sovrappeso (a meno che mammà non li voglia belli e prestanti, allora sono anche inseribili nella categoria sportivi), impauriti come dei gattini sotto la pioggia. Ti attirano con la tenerezza dei loro occhioni sgranati, e la prima volta che si commuovono ti si scioglie il cuore. Quando arriva la centosessantesima nel giro di una settimana, comuncia a venirti un’insana voglia di vomitare. Mamma sarà per sempre una presenza ingombrante, avrà per te parole carine come una coltellata in un fianco, arriverà nei momenti meno opportuni e sceglierà il guardaroba del figliolo con il gusto inconfondibile del primo dopoguerra. Attenzione perchè il parentado è compreso nel prezzo, il pacchetto prevede pranzi dai nonni, tornei alla bocciofila e arrosto fatto dalla zia: sembra che il loro universo familiare cospiri a farti raggiungere i cento chili.

La gelosia è l’arma vincente di questa tipologia. Gli amici gay non sono risparmiati perchè "prima di tutto sono uomini" (e se potesse, ti farebbe la pipì intorno per marcare il suo territorio). Occhio perchè di solito è tutta una mascherata: chi è così tanto possessivo ti sta già riempiendo di corna, per colmare quei vuoti affettivi che il taglio del cordone ombelicale gli ha lasciato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...